I denti da latte sono importanti, è fondamentale curarli. Sempre. A differenza di quanto si era soliti fare fino a 30 anni fa, oggi si pone molta attenzione nel mantenere sana la dentatura da latte. I denti da latte hanno pareti più sottili di quelle dei denti permanenti e la carie raggiunge molto più rapidamente il nervo, quindi controlli frequenti e scadenzati evitano di dover ricorrere a cure odontoiatriche più complesse e costose. Una carie trascurata non solo causa dolore, ma porta a ripetute infezioni e ascessi, alla distruzione e conseguente perdita precoce del dente da latte.

La dentatura decidua, da latte, è importante, oltre che per la masticazione, anche per mantenere lo spazio per i denti permanenti e per guidare la loro eruzione nella giusta posizione; quindi una perdita precoce per carie può alterare lo sviluppo della dentatura permanente incorrendo nella necessità di intervenire con cure ortodontiche.

I denti da latte incidono anche sullo sviluppo delle ossa mascellari, sulla deglutizione, il linguaggio e non ultima l’estetica. Ricordiamoci che al giorno d’oggi un bel sorriso anche nei bimbi piccoli influisce sull’autostima e sul rapporto con gli altri bambini.